Pizza con Pasta Madre!

Ho trovato questa ricetta nel gruppo di Facebook relativo alla pasta madre, l’ho provata e mi sono subito innamorata di questa pizza! Come tutti gli impasti con pasta madre, si tratta di un prodotto molto più digeribile perché contiene lievito naturale invece di quello di birra, e quindi è più digeribile e leggera! Ho provato a preparare l’impasto a mezzogiorno per mangiare poi la pizza alla sera, ma poi ho anche provato (come consigliatomi da un’amica molto più esperta di me) a preparare l’impasto una sera, per mangiare poi la pizza a cena due giorni dopo, e il risultato è ancora più soddisfacente!

Ecco gli ingredienti:

– 210 gr di pasta madre solida

– 160 gr di farina 0

– 100 gr di latte o acqua

– 1 pizzico di sale

– 1 cucchiaino di olio

Preparazione: Si scioglie la PM nell’acqua fredda (o latte), si aggiunge olio, poi la farina con dentro il sale (questo è il procedimento che uso io!), si forma una palla e si mette a riposare. Se vi serve per la sera stessa, dopo 3 ore circa di lievitazione si stende la pasta nella teglia e si lascia riposare nel forno spento per altre 3 ore circa, poi si cuoce. Se la state preparando per mangiarla dopo 2 giorni, mettetela subito in frigo, dentro un contenitore, coperta da un canovaccio. Lasciatela riposare fino al secondo giorno all’ora di pranzo (esempio, impasto stasera che è venerdì, metto in frigo e la tiro fuori domanica a pranzo), tirate fuori dal frigo e stendete nella teglia. All’ora di cena la cuocete.

Cottura: accendo il forno a 250°, quando il forno è in temperatura inforno la pizza con sopra solo il pomodoro e faccio cuocere per 10 minuti, poi tiro fuori e aggiungo eventuale mozzarella e il resto del condimento, inforno ancora per 10 minuti ma abbassando un po’ la temperatura (a 200-220°) e se ancora non è ben cotta posso continuare per qualche altro minuto. Ecco, la vostra pizza con PM è pronta!

Buon appetito! 🙂

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condivilo!
Pubblicato in Ricette Taggato con: , ,
4 commenti su “Pizza con Pasta Madre!
  1. sara ha detto:

    Ciao Lucia! Ma la pasta madre solida dove la posso trovare?

  2. Lucia ha detto:

    Eh dovresti cercare uno “spacciatore” di pasta madre dalle tue parti! Guarda qua http://pastamadre.blogspot.it/p/spacciatori-di-pasta-madre.html

  3. sara ha detto:

    Ciao Lucia,
    da appassionata di pasta madre mi viene una domanda…non so se ti sei posta anche tu la questione…ma la quantità di pasta madre della ricetta non è tantissima rispetto all’impasto finale?
    vedo che è circa metà rispetto all’impasto totale…io di solito ne uso 1/3 per il pane, se ho tempo anche 1/5…per la pizza ho visto ricette che arrivano a 1/10, tanto poi la lievitazione è lunga…cosa ne pensi?
    un abbraccio

    • Lucia ha detto:

      Cara Sara, oni una domanda interessante… ma io non ti so rispondere! 🙂 Ho “studiato” ancora poco la teoria, e per la pratica ho fatto ancora pochi esperimenti, quindi ci vorrebbe un esperto per rispondere alla tua domanda! Questa ricetta in effetti era per “pizza veloce”, se infatti segui i tempi minimi che ho anche scritto nella ricetta si fa in poche ore, forse dipende da quello! Poi un’amica più esperta di me mi ha fatto conoscere la variante più lunga, come ho scritto, e io la trovo ottima, di più non si dirti, mi dispiace! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*