I momenti no

I momenti no sono parte integrante della vita di tutti, maschi o femmine, grandi o piccini…  Sono momenti in cui ti sembra che tutto ti remi contro, che nessuno possa capire la tua stanchezza tristezza, che il destino si stia accanendo contro di te… E anche se razionalmente sai che non può essere, il tuo cuore sente congiure e alla fine si arrende…

Credo che a volte si abbia bisogno di questi momenti, anche se sembra assurdo, per potersi fermare a pensare se la vita che stiamo conducendo sta andando nella direzione che volevamo… Io spesso approfitto di quei momenti per rallentare tutto, per analizzare le singole cose e vedere se sono incidenti di percorso che accadono a tutti, o se invece nascondono qualcosa di più… Ho imparato che spesso non è il destino a guidarci, ma il nostro inconscio… Non voglio mettermi a fare psicoanalisi adesso, state tranquilli, però io credo davvero che la parte più nascosta di noi, quella che vuole solo il nostro egoistico bene, guidi molto la nostra vita… E se cerchiamo di farla andare dove vogliamo noi, là iniziano i problemi…

Nella vita delle mamme, i momenti no possono riguardare molti argomenti, dalla stanchezza per un allattamento intenso, alla frustrazione per uno spannolinamento che non procede, alla solitudine della vita quotidiana… Sono solo alcuni esempi di momenti che ci portano a vivere tristezza, rabbia e rassegnazione nel nostro compito di mamme… Tutte noi li proviamo, tutte noi ci passiamo, e ci chiediamo perché la vita delle mamme non può essere più facile! Eh sì anche io me lo chiedo, però la risposta è che non può essere facile perché crescere un essere umano è il compito più difficile di tutti, di qualsiasi lavoro!!! E quindi ci stanno tutte queste emozioni negative, alle volte… Però poi questi momenti difficili vengono superati, i nostri piccoli crescono, a volte da un giorno all’altro riescono a modificare le situazioni che ci crucciavano, semplicemente perché è venuto il loro momento! Così diminuiscono le poppate, imparano a segnalarci (e soprattutto noi impariamo a capire i segnali!) che devono fare pipì, o iniziano ad andare e fare da soli… Insomma, quando ci sembra di aver proprio perso ogni speranza, di solito i nostri cuccioli ci sorprendono, e noi ci accorgiamo di quanto siano cresciuti… Quando si vive il momento difficile è arduo riuscire a guardare avanti con fiducia, ma se si riesce a fare un piccolo sforzo, la nostra positività sarà ricompensata… I nostri bimbi crescono, e quando ripenseremo a questi momenti, che sono di crescita per tutti, ci mancheranno anche!

Insomma, anche se a tutte noi capita di perdere la pazienza, di arrabbiarci, di scoraggiarci, di deprimerci, di piangere e di non vedere la luce in fondo al tunnel, ricordatevi che sono momenti, proprio solo momenti, e che quindi passeranno, così come dopo il temporale c’è di nuovo il sole… E che tante altre mamme ci stanno passando, proprio come voi!

Ti è piaciuto questo articolo? Condivilo!
Pubblicato in Essere genitori Taggato con: , , ,
2 commenti su “I momenti no
  1. Cristina scrive:

    Grazie avevo proprio bisogno di leggere queste parole stasera!

  2. Lucia scrive:

    Grazie a te per averlo scritto, speravo di poter essere di aiuto per qualcuno! Un abbraccio… Oggi va meglio?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi gli articoli via e-mail