Presto sarò mamma!

Che emozione, quando si scopre di aspettare un bambino… Che sia il primo o il quinto, che si scopra con il test di gravidanza o si senta con il cuore, che sia cercata o arrivata a sorpresa, quando arriva la consapevolezza di avere una vita dentro di noi, il turbinio di emozioni è enorme… Gioia perché custodire dentro di sé una nuova vita è sempre un miracolo, e noi donne abbiamo questo dono… Sorpresa perché alla fine non è sempre così facile riuscirci… Paura per tutte le incognite che si affacciano alla mente… Ce la faremo anche con questo piccolo essere in più? Ce la faremo economicamente, fisicamente, emotivamente, a gestire questo nuovo ingresso nella nostra famiglia? Come sarà questo bambino? Cosa ci porterà?

Ogni bambino che nasce, in qualsiasi famiglia e modo venga alla luce, porta sempre con sé la sua personale storia, i suoi doni per noi genitori e anche per i fratellini che già ci sono… e tutto ciò si va a incastrare in un modo nuovo e unico nel contesto in cui avviene la nascita… Il neonato porta con sé la saggezza di chi viene da un altro mondo, basta guardare nei suoi occhi e perdersi nell’infinito, nel passato e nel futuro, in ciò che siamo stati, che vorremmo essere e che non saremo mai… e questo può fare paura o meno, ma di sicuro ha un certo effetto su di noi… E prima, quando il bambino è ancora un minuscolo puntino dentro di noi, tutto ciò viene scatenato in piccolo… Non sono solo le emozioni positive che accompagnano la gravidanza, anche se tutto intorno a noi sembra impossibile poterlo ammettere, perché la donna gravida sembra non poter provare sentimenti negativi, soprattutto nei confronti del piccolo in arrivo. E’ bene dire, però, che questo può avvenire ed è perfettamente normale, anche nelle gravidanze cercate e desiderate tantissimo… perché siamo fatti così, e le novità portano con sé sempre un misto di emozioni contrastanti. La cosa migliore da fare, secondo me, è innanzitutto cercare di essere sincere con se stesse, ascoltare cosa dice il nostro cuore, poi la nostra mente, e prendere coscienza di tutte le emozioni che si scatenano in noi, sia all’inizio che col proseguire della gravidanza… e poi isolarsi dal mondo per un momento e comunicare col nostro piccolo nella pancia, confidandogli le nostre paure, raccontandogli le nostre gioie, e iniziando già a pensarlo come una persona che ci può ascoltare e capire… ed è davvero così! Lui sente ciò che proviamo, e capisce benissimo… Le nostre emozioni influenzano anche lui, ma se ne siamo consapevoli noi, potremo anche “spiegarle” a lui, e potrà “digerirle” meglio, proprio come saremo portati a fare quando sarà nato, fuori dalla nostra pancia… La sua mente già esiste, e noi possiamo entrare in contatto con lui tramite la nostra mente… iniziamo ad allenarci a farlo, così ci riusciremo meglio anche quando sarà nato!

Ti è piaciuto questo articolo? Condivilo!
Pubblicato in Gravidanza Taggato con: , , , ,
Un commento su “Presto sarò mamma!
  1. Gloria ha detto:

    Che emozione i miei test…li ho conservati e ogni tanto vado a riguardarmi quelle “due barrette” che mi hanno cambiato la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*