Archivio Mensile: febbraio 2010

Giochi per i nostri bambini

Con uno o più bambini in giro per casa, ci troviamo spesso sommersi da giochi di ogni tipo… Viviamo in un momento storico in cui i bambini devono avere tanti giochi, ma siamo sicuri che per loro sia la cosa migliore? Forse, con un po’ di attenzione, possiamo individuare i giochi che per loro sono più adatti, eliminando gli altri, e soprattutto ricordandoci sempre che la cosa che i nostri piccoli apprezzano di più è la compagnia dei loro genitori!

Taggato con: , , , , , ,
Pubblicato in Ecologia e risparmio, Essere genitori

Suggerimenti concreti per affrontare l’argomento “vaccinazioni”

Un altro articolo sui vaccini, alcuni suggerimenti pratici e cose da ricordare sempre quando si sta decidendo se e come vaccinare il proprio bambino… e anche un consiglio su come vivere la nostra vita al di sopra di ogni cosa, malattie e vaccini…

Taggato con: , , , , , , , ,
Pubblicato in Essere genitori

Il parto in casa raccontato dal papà

Ho ascoltato e letto diversi racconti sul parto in casa, ma quasi sempre si racconta l’esperienza della mamma, mentre raramente capita di sapere cosa faccia e, soprattutto, cosa provi il papà durante quei momenti. Avendo avuto la grande fortuna di assistere, o meglio, di partecipare al parto in casa di mia moglie, ho deciso di raccontare come sono andate le cose dal mio punto di vista.

Taggato con: , , , , , , , , ,
Pubblicato in La rubrica del papà, Parto

Esercizi per il pavimento pelvico

Esercitare giornalmente il nostro pavimento pelvico è il modo migliore per prevenire molti disturbi in età avanzata, come l’incontinenza. Prima e dopo il parto gli esercizi per il perineo possono essere utili per affrontare travaglio e parto, e per una rapida ripresa. Qualche esercizio e qualche consiglio!

Taggato con: , , , , , ,
Pubblicato in Gravidanza, Parto

Il lettone di famiglia

Una possibile soluzione per la notte è il cosleeping, cioè il dormire insieme al bambino. Questa soluzione è comoda per la mamma che allatta, che non deve alzarsi ogni volta, per il papà che ha poche occasioni di stare insieme al proprio piccolo, e per il bambino che ha la sicurezza di avere vicino i suoi genitori, e che può così soddisfare in pieno anche il suo bisogno di contatto continuo. Insomma, se vi sembra che possa fare al caso vostro, potreste organizzare un bel lettone di famiglia!

Taggato con: , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Essere genitori

Ricevi gli articoli via e-mail