Ehi… adesso siamo in tre!

Eh già, improvvisamente vi trovate in tre… Dopo qualche giorno dal parto ti fermerai a pensare: ma quando è l’ultima volta che ho guardato mio marito? Esiste ancora anche lui? Non si tratta di cattiveria, ma di un dato di fatto: il bambino assorbe totalmente le tue energie, i tuoi pensieri, le tue braccia e i tuoi occhi! È proprio come la prima fase dell’innamoramento, e in effetti è un innamoramento anche quello tra madre e bambino. Può avvenire subito dopo il parto, appena hai il tuo piccolo tra le braccia, ma anche dopo ore o giorni… comunque prima o poi ti accorgerai che qualcosa è cambiato, tu e il nuovo nato siete una cosa sola, vi svegliate nello stesso momento, tu senti come sta in ogni momento, sei totalmente in sintonia con lui, ti immedesimi nelle sue sensazioni… Certo poi ci sono i momenti in cui non capisci che cos’ha, perché piange, ma la tua empatia con lui ti aiuta molto… e sappi che seguire il tuo istinto è sempre la cosa migliore. Una madre sa sempre cosa è meglio per il proprio piccolo, se segue ciò che le viene da dentro, non i consigli della nonna o del pediatra… Insomma un legame speciale vi unisce, e il papà può sentirsi escluso e solo… ma forse non sa che per te è fondamentale che lui vi stia accanto, a proteggervi e a rassicurarvi. Il papà dovrebbe fare da filtro tra voi e il mondo esterno, soprattutto nei primi giorni, quando tutto è così strano e tu e il tuo piccolo avete bisogno di tanta quiete per conoscervi bene. Dovrebbe prendere sul serio il suo compito di “filtro”, e impedire che tu abbia troppe visite o troppe telefonate; dovrebbe poi occuparsi della casa e di cucinare, perché lui non può allattare al tuo posto! Il suo ruolo è anche molto importante perché quando hai bisogno di farti una doccia o di dormire un po’, tra una poppata e l’altra, lui può stare col piccolo e cullarlo, tenerlo con sé e conoscerlo a sua volta. Il bambino lo conosce già, ma ha bisogno di sentirlo vicino tutte le volte che non è con te. Ritroverà così quella voce profonda che sentiva da dentro il pancione.

I primi giorni in tre sono particolari, sembra di vivere in una dimensione a parte, ma vedrai che ben presto ognuno troverà il suo posto, e dopo poco tempo vi farà strano ripensare a quando non eravate ancora mamma e papà!

Ti è piaciuto questo articolo? Condivilo!
Pubblicato in Essere genitori Taggato con: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*